Una “poetessa dell’arte” a Lido Spina

Protagonista dell’atelier-laboratorio la pittrice adriese Maria Rosa Crepaldi

A Lido di Spina arriva una “poetessa dell’arte” che ama dipingere le montagne ed il mare, le campagne del suo Polesine e le cose di tutti i giorni. E’ Maria Rosa Crepaldi – artista di Adria con all’attivo una lunghissima teoria di partecipazioni a manifestazioni culturali, collettive e concorsi di pittura, dove ha anche ottenuto numerosi riconoscimenti – la protagonista, martedì 9 agosto, dell’atelier-laboratorio de “Le Vie dell’Arte”. A partire dalle 21, in concomitanza con il tradizionale expo settimanale ‘en plein air’ di pittura in piazzale Caravaggio, la pittrice rodigina – le cui opere sono state esposte anche al Carrousel du Louvre di Parigi, alla Biennale della Creatività di Verona ed alla Biennale di Ferrara – si ‘racconterà’ dipingendo sotto gli occhi del pubblico.

Gli atelier-laboratori de “Le Vie dell’Arte” proseguono fino al 19 agosto – nelle serate di martedì a Lido Spina e venerdì a Lido Estensi – e sono inseriti nel cartellone-contenitore di manifestazioni itineranti fra i sette Lidi “Aspettando la Sagra dell’Anguilla” promosse con il coordinamento di Delta Input ed il supporto di Camera di Commercio di Ferrara e Comune di Comacchio da Jazzlife, Associazione L’Alba Porto Garibaldi, Unione Sportiva Volania, Sol3-Querce Project, Anam, Vivispina e Strada dei Vini e dei Sapori della provincia di Ferrara. Programma completo su www.eventicomacchio.it

Ultima modifica il Lunedì, 08 Agosto 2016 09:08
Etichettato sotto

Articoli correlati (da tag)

News

Articoli recenti

Top